Home \\ Sostenibilità \\ Protocollo 4Sustainability

 

C.T.Point addotta il Protocollo Chemical Management 4sustainability

La C.T.Point ha avviato un percorso concreto di responsabilità ambientale e sociale attraverso l’adesione alla roadmap 4Sustainability, il marchio della moda sostenibile di Process Factory rilasciato a seguito dell’implementazione di uno o più progetti concreti di sostenibilità. Nello specifico, abbiamo deciso di affrontare il tema del rischio delle sostanze chimiche tossiche e nocive in modo strutturato, integrando nei cicli di produzione attività e controlli finalizzati a eliminarne gradualmente la presenza a tutela della salute dell’uomo e dell’ambiente.

Gestire questo rischio con approccio sistemico e seguire questo percorso significa anche contribuire al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile 2030 adottati dalle Nazioni Unite (SDGs).
Tre, in particolare, sono quelli a cui possiamo dare il nostro apporto, garantendo una migliore qualità delle acque di scarico riconducibili alla nostra produzione e facendo leva su collaborazioni strategiche.

Guardando a tali obiettivi, abbiamo adottato il Protocollo Chemical Management 4sustainability, che implementa con metodo strutturato la MRSL ZDHC (Zero Discharge of Hazadous Chemicals) e misura periodicamente e in piena trasparenza il livello di applicazione.
Percorsi credibili di sviluppo sostenibile si costruiscono attraverso partnership qualificate e un’innovazione continua. Siamo per questo disponibili e interessati a condividere il nostro percorso, pubblicando i nostri documenti di riferimento, discutendo eventuali proposte e verificando insieme le strade percorribili, tutto questo al fine di portare avanti un percorso di miglioramento trasparente, condiviso e concreto.

 

CONSULTA QUI IL NOSTRO REPORT DIGITALE SULLA SOSTENIBILITÀ